Appunti di Workplace Design: #3 Progettare i processi aziendali


progettare
Un progetto innovativo di Workplace design deve considerare attentamente i processi organizzativi dell'azienda, valutandone l'effetto sull'ambiente di lavoro, proponendo ove possibile delle innovazioni.
Tra i processi che possono condizionare la competitività dell'azienda, quelli organizzativi e di gestione delle responsabilità sono probabilmente i più difficili da attuare. Progettare le responsabilità significa prima di tutto distinguere tra autorità e autorevolezza. Troppo spesso in azienda o nei team progettuali si confonde la capacità di leadership con l’arroganza. Sono indispensabili quindi studi e approfondimenti sulla rete decisionale dell’organizzazione, progettando spazi o iniziative che permettano la valorizzazione della leadership di alcuni e l’affermazione delle capacità e delle specializzazioni di tutti. L’organigramma piramidale è quindi obsoleto e le aziende o le organizzazioni che ne fanno ancora uso in modo troppo passivo non  avranno vita facile nell’immediato futuro. Allo stesso modo appiattire le responsabilità e le catene decisionali ad una steppa desertica, ad un limbo di falsi valori di eguaglianza in cui nessuno sa cosa deve fare e a chi deve rispondere, è controproducente. Realizzare un'accurata rappresentazione della rete decisionale o un “funzionigramma” con annesse responsabilità e competenze individuali aiuta nella definizione e nell’ideazione di spazi e iniziative mirate di workplace e management. Lo schema di valori e di layout tradizionale (ufficio presidenziale – ufficio direzionale – ufficio operativo) è proprio la conseguenza di un organigramma superato.
Un progetto innovativo di workplace design dovrà piuttosto tener conto delle necessità di una rete decisionale più fluida, delle necessità di lavoro in team e di lavoro individuale. Spingendosi oltre, il progetto di workplace in parallelo al progetto di management potrà ad esempio proporre e immaginare un'idea di azienda o di organizzazione in cui, indipendentemente dalla corretta differenziazione di trattamento economico tra i vari gradi gerarchici, vi siano benefit condivisi dal gruppo di lavoro e dal team leader che raggiunge i risultati qualitativamente migliori.

...

Nel prossimo post: #4 Progettare gli spazi

0 commenti:

Posta un commento