Architettura e natura: l'Orto Botanico di Padova


L'Orto Botanico di Padova è tra i più antichi del mondo e il più antico tra quelli universitari. Un patrimonio di valore internazionale, protetto dall'Unesco. E' a due passi dalla Basilica di Sant'Antonio, a tre passi da Prato della Valle. Vivo a Padova da sempre, non l'avevo mai visitato. Ci è voluto il moderno progetto del Giardino delle biodiversità per farmi entrare in questo affascinante angolo della mia città. Non sono un grande amante delle piante e dei fiori rinchiusi in uno spazio artificiale, preferisco la natura libera nel suo paesaggio, ma devo essere sincero, l'Orto Botanico di Padova mi ha emozionato. Questo nuovo Orto Botanico mi ha attirato con i contrasti tra architetture antiche e moderne, mi ha sedotto con la sua materica semplicità e la sua trasparente maestosità. Accostare con intelligenza elementi per contrasto è il segreto di ogni buon progetto di arte, design, architettura, forse anche di ogni buon progetto di vita. L'Italia è un Paese stracolmo di contrasti, troppo spesso insensati. Se si usassero più spesso il buon senso e l'intelligenza in questo Paese, si potrebbero trasformare in realtà le infinite opportunità di eccellenza che questa nostra terra ci regala per diritto di nascita.


0 commenti:

Posta un commento