Fiere: L’autunno dell’arredo a nordest


La stagione autunnale del settore arredo è nel segno di tre interessanti eventi fieristici nel nostro nordest: Abitare il tempo a Verona, Casa su misura a Padova, Expo Sicam a Pordenone. A rendere particolarmente interessante questa serie ravvicinata di fiere che si svolgono da fine settembre a fine ottobre, oltre al fatto di essere espressione del tessuto economico locale, è il fatto che ognuna di loro si confronta con un particolare aspetto del più ampio settore dell’arredamento, ovvero Abitare il tempo è tradizionalmente legata al progetto contract, con interlocutore privilegiato il rivenditore e il contractor, Casa su misura è concentrata sul cliente finale e sulla distribuzione locale, mentre Expo Sicam è dedicata alla componentistica per l’industria del mobile ed è caratterizzata da una platea internazionale. La vicinanza temporale e le specifiche peculiarità di queste tre fiere consentono quindi uno sguardo riassuntivo sul settore arredo particolarmente interessante, lontano dalle profumate distrazioni primaverili del Salone del mobile di Milano. Quanto appare subito chiaro al primo sguardo è che la crisi continua a farsi sentire e che le risorse da dedicare all’innovazione sono davvero limitate, sia da parte delle aziende sia da parte degli enti fieristici. Se Expo Sicam può permettersi di attendere la fine della crisi senza particolari innovazioni al concept espositivo, forte di una consolidata struttura B2B dal respiro internazionale, Abitare il tempo è alla difficile ricerca di una nuova identità e Casa su misura fatica a tenere il passo dei tempi che cambiano inesorabilmente. Anche le aziende soffrono la crisi e si pongono nella maggior parte dei casi sulla difensiva, perlomeno a guardare in faccia ai loro prodotti, sempre più caratterizzati da esercizi di stile costretti ad essere espressione della moda del momento. Se questo 2014 ha avuto un autunno meteorologico caldo e soleggiato, a prima vista non si può dire altrettanto dell’autunno del design nel settore arredo. Questa perlomeno è l’idea che ci si può fare guardando le desolate aree vuote delle fiere o sfogliando l’ennesimo catalogo aziendale che propone esclusivamente novità di finitura o colore. A ben guardare però il design, il progetto e la creatività non sono scomparsi, hanno solamente spostato il loro campo d’azione progressivamente dal branding al management, dal prodotto al servizio, dalla superficie alla tecnologia. Dalle corpose occasioni formative e di networking ospitate da Abitare il tempo, passando per le rinnovate offerte distributive dei maggiori rivenditori presenti a Casa su misura, fino alle raffinate soluzioni tecniche di Expo Sicam, progettisti, imprese e commercianti hanno risposto alla crisi specializzandosi e dotandosi di contenuti meno evidenti ma strategicamente più efficaci. Un segnale positivo che guarda con lungimiranza al futuro, un autunno che precede un inverno sicuramente difficile ma che lascia immaginare l’arrivo di una serena primavera, all’insegna della creatività e della progettualità.

Link:
Abitare il tempo: http://www.abitareiltempo.it

Immagini:
Casa su misura, Genesin espone icone del design: LC2 di Le Corbusier, Cassina.
Expo Sicam, la tecnologia al servizio della quotidianità: sistemi motorizzati di sollevamento per cucine, Linak.



0 commenti:

Posta un commento