Storia del design: Dieter Rams


Dieter Rams
Dieter Rams è senza dubbio uno tra i Designer più importanti degli ultimi 50 anni. Direttore del dipartimento design di Braun a partire dagli anni 60, con la sua filosofia progettuale condiziona non solo il mercato mondiale degli elettrodomestici, ma la vita quotidiana di tutti noi, spianando la strada alla nascita di home appliances sempre più evolute. I prodotti e la metodologia progettuale di Dieter Rams saranno di ispirazione a intere generazioni di industrial designer. Uno tra tutti, Jonathan "Jony" Ive, su dichiarata ispirazione di Dieter Rams, disegnerà per Steve Jobs e Apple i prodotti più rivoluzionari degli ultimi anni. La filosofia progettuale di Dieter Rams parte dal concetto "Less is more" (Meno è meglio) di Van Der Rohe e del Bauhaus evolvendo in "Weniger, aber besser" (Meno ma meglio). Declinazione di questo nuovo approccio al progetto sono le celeberrime 10 regole del buon design, coniate dallo stesso Dieter Rams per raccontare nel dettaglio gli elementi fondanti del suo design: Il buon design è innovativo. Il buon design rende un prodotto utile. Il buon design è estetico. Il buon design aiuta a comprendere un prodotto. Il buon design è discreto. Il buon design è onesto. Il buon design è duraturo. Il buon design lo è fino all’ultimo dettaglio. Il buon design è attento all’ambiente. Il buon design è meno disegnato possibile.

0 commenti:

Posta un commento