Design: Ritorno al futuro...



Il 13 settembre scorso ADI Veneto-Trentino ha organizzato una visita al Centro Ricerche Electrolux di Porcia (PN) nell’ambito delle iniziative Novactor. Prima di approfondire le tematiche specifiche di processi di innovazione il team di Electrolux ha presentato il frutto degli ultimi due anni di lavoro del GTC (Global Technology Centre) ovvero The Inspiration Range, una collezione di elettrodomestici che la stessa azienda definisce “Sviluppati per i professionisti, ora adattati per te”. Il gruppo Electrolux ha infatti grande esperienza nel settore professionale, esperienza che con Inspiration Range viene declinata anche sul settore non professionale... La nuova collezione di prodotti introduce innovazioni sia dal punto di vista della gamma, sia dal punto di vista estetico, sia dal punto di vista funzionale. Con l’utilizzo del design è possibile concentrare tutte queste innovazioni traducendole in un linguaggio fruibile dal cliente attraverso l’esperienza prodotto. L’esperienza prodotto, più del prodotto fine a se stesso, è di fondamentale importanza per un bene durevole come l’elettrodomestico, che deve rispondere ad esigenze prestazionali ed estetiche che durino nel tempo. In particolare il progetto Inspiration Range ha l’obiettivo di trasferire nelle nostre case l’esperienza prodotto comunemente vissuta dagli operatori professionali. Il team Electrolux ha successivamente illustrato i processi generali di approccio alla progettazione tipici del GTC. Il design è il linguaggio che consente di far dialogare marketing e ingegnerizzazione, ricerche di posizionamento e analisi del target, brief e team progettuali, concept e prototipazione. Tutte le attività aziendali sono profondamente condizionate da un approccio globale di design management. Le attività del GTC si estendono a campi specifici di ricerca e sviluppo quali elettronica, interfaccia utente, ingegneria dei materiali, chimica, sostenibilità, gestione dei processi  energetici e molto altro ancora. Il filo conduttore di tutte queste competenze è ancora una volta il design, che consente un dialogo proficuo tra tutte le professionalità dell’azienda. Dopo aver analizzato i processi progettuali del GTC abbiamo finalmente visitato i locali del Centro Ricerche, in particolare i laboratori di noise reduction e i laboratori di chimica. Senza entrare nel dettaglio tecnico, la visita dei laboratori chiarisce quanto sia importante per marchi internazionali come Electrolux un approccio progettuale globale che possa abbracciare tutte le competenze strategiche per l’azienda.

A chiusura della visita dei laboratori GTC la discussione tra i professionisti ADI presenti ha sottolineato quanto il design stia diventando sempre più strategico per le grandi aziende e soprattutto come questo approccio all’utilizzo del design in tutti i processi possa essere d’esempio per la PMI e per l’impresa artigiana che potrebbero ottenere da un utilizzo sistematico (e non episodico) di design management una ritrovata competitività sia nel breve che nel medio lungo periodo.  

Design e artigianato, dunque, come armi di competitività per il nostro sistema produttivo. Un ritorno al passato, un ritorno al futuro… 





0 commenti:

Posta un commento