Ufficio, Fabbrica Creativa?




C’era una volta EIMU Milano. Punto di riferimento Europeo per l’ergonomia e la tecnologia nell’arredo degli spazi di lavoro, ha perso progressivamente terreno in ambito tecnico, trasformandosi nel SaloneUfficio modaiolo che oggi conosciamo, passando il testimone del primato tecnologico ad Orgatec Colonia. Qualche anno fa il tentativo da parte della fiera milanese di riappropriarsi del primato continentale, sovrapponendosi di fatto nel calendario alla fiera tedesca, si è concluso con pessimi risultati. Il SaloneUfficio raccoglie i cocci e dopo tre anni di assenza dal panorama fieristico internazionale, si presenta nel 2011 con tanti buoni propositi, primo fra tutti il progetto di porsi come polo aggregante per definire il nuovo ruolo dell'ufficio moderno, quello di emanciparsi dalla funzione banalmente operativa evolvendosi ad uno stadio superiore di fabbrica creativa. Perso il primato tecnologico, SaloneUfficio si lancia all’assalto del primato come evento creativo nella gestione dei luoghi di lavoro. Gli sforzi delle aziende, soprattutto in un periodo difficile come quello che il settore ufficio sta attraversando, sono senza dubbio degni di merito e attenzione. Resta però la convinzione, dopo aver visitato corridoi e stand nel corso della manifestazione fieristica milanese, di essere di fronte, salvo rarissime eccezioni, a operazioni di restyling comunicativo e commerciale piuttosto che ad un reale sforzo culturale verso un idea diversa di ambiente ufficio. Ancora stand come vetrine quindi, ancora passerelle, ancora “Milano da bere”… l'ufficio fabbrica creativa resta una buona intenzione o poco più, con un grande e preoccupante punto interrogativo. Auguriamoci un presente e un futuro di maggiore serenità economica che consenta di ritornare nel 2013, al prossimo appuntamento biennale del SaloneUfficio, con la convinzione di aver davvero assistito ad una svolta sostanziale nel concepire lo spazio ufficio, utilizzando la creatività come reale risorsa propulsiva e strategica, non come banale slogan da rivendere a buon mercato. Sempre che Orgatec e i produttori nordici non ci superino anche in creatività, nel 2012…


Link:
iSaloni e Salone Ufficio:  http://www.cosmit.it
Orgatec Colonia: http://www.orgatec.com

Immagine
Vitra: nuova postazione operativa che rielabora il concetto di sit-to-stand workplace.


0 commenti:

Posta un commento