LUSSO: Why?


E' uno yacht? O un'astronave? Secondo i produttori Wally ed Hermes, è il modo per stabilire un nuovo rapporto fra l'uomo e il mare. In altri termini: un'isola artificiale galleggiante, privata e motorizzata, il sogno di ogni amante del mare.Si chiama "Why", acronicmo di Wally Hermes Yacht, frutto della collaborazione fra Luca Bassani della società italiana dello yachting, e Pierre Alkexis Dumas, direttore artistico della casa del lusso francese. Lunghezza, 58 metri, larghezza 38. La forma è quella di una vela a più piani. E si muoverà con un motore ibrido diesel elettrico: le batterie sono alimentate anche da 900 metri quadrati di pannelli solari fotovoltaici. (Fonte: Fashionmag.com)

0 commenti:

Posta un commento